3 semplici consigli per ridurre le calorie

3 semplici consigli per ridurre le calorie

L’obesità è tutt’altro che salutare e può aumentare il rischio di numerose malattie secondarie – molte persone ne sono consapevoli. Tra le altre cose, l’obesità può portare a malattie metaboliche come il diabete, promuovere malattie coronariche come l’ipertensione e la fibrillazione atriale e limitare il sistema muscolo-scheletrico.

Deficit calorico essenziale per la perdita di peso

Per dichiarare guerra ai chili di troppo, aiuta soprattutto una cosa: esercizio regolare è un dieta sana ed equilibrata. Molto importante: devi essere in a deficit calorico situato in modo che il corpo sfrutti le riserve di grasso e i chili si sciolgano. Puoi farlo consumando meno calorie di quelle che consumi. Tuttavia, ciò non significa che devi morire di fame o smettere di mangiare subito. Una dieta rigorosa non è generalmente un modo salutare per perdere peso. Mentre promettono un rapido successo nella perdita di peso, riguadagnerai rapidamente quei vecchi chili una volta che tornerai alle tue vecchie abitudini alimentari.

Per questo motivo, un cambio di dieta olistico è l’approccio più sano ed efficiente. Successivamente, ti diremo quali suggerimenti intelligenti puoi utilizzare per risparmiare una o due calorie in più, senza morire di fame.

Questo è un modo semplice per risparmiare calorie.

1. Bevi acqua

Sappiamo tutti che bere molta acqua promette numerosi benefici per la salute. E così, l’assunzione di liquidi può anche aiutarci a perdere peso. Se beviamo abbastanza acqua, il nostro stomaco è pieno e ci sentiamo meno affamati. Dovresti bere un bicchiere d’acqua prima di un pasto per sentirti pieno più velocemente. Inoltre, l’acqua potabile aumenta il consumo calorico perché il corpo utilizza l’energia nel processo di filtraggio dell’acqua.

Interessante anche: questo è quello che succede quando si beve acqua tiepida al limone tutte le mattine>>

2. Mastica bene

La digestione inizia in bocca quando mastichiamo il cibo. Nel processo, gli enzimi vengono rilasciati attraverso la saliva, che scompone carboidrati e grassi. Se ti prendi il tuo tempo con il cibo e lo mastichi bene, di solito mangi meno. Perché dopo circa 15 minuti si instaura la sensazione di sazietà. Inoltre, la masticazione completa mira a rilasciare alcuni ormoni nell’intestino che agiscono come soppressori naturali dell’appetito.

3. Dormi a sufficienza

Conosci anche tu il fenomeno? Dopo una notte molto breve, senti un appetito significativamente maggiore il giorno successivo? I ricercatori hanno scoperto che la mancanza di sonno attiva il sistema di ricompensa del cervello, portando al desiderio di cibi dolci o grassi. Per questo motivo, dormire troppo poco può ridurre in modo permanente il successo nella perdita di peso. La quantità di sonno di cui hai bisogno è individuale. La maggior parte delle persone sopravvive con sette-otto ore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.