5 rimedi casalinghi per il mal di naso

Quando hai un raffreddore o un’allergia, spesso ti cola il naso. La pelle del naso e anche all’esterno diventa irritata e secca a causa del frequente soffiarsi il naso. Un naso dolorante è rosso e doloroso.
Inoltre, il mucosa nasale da questi fattori asciutto:

  • aria di riscaldamento secca
  • disidratazione
  • aria condizionata
  • spray nasale
  • Polvere
  • gas di scarico

5 rimedi casalinghi per il mal di naso

1. Usa sciarpe di buona qualità

Se ti cola il naso, solo i tessuti ti aiuteranno. Tuttavia, anche il tipo di tessuto che usi è importante per aiutare un naso dolorante. Evita di usare tovaglioli, carta da cucina o carta igienica per soffiarti il ​​naso. Questi tendono ad avere una struttura ruvida e sono anche irritanti per la pelle, proprio come le salviettine con additivi al mentolo o quelle in tessuto. carta velina morbida si adatta meglio. Non utilizzare tessuti che contengono mentolo o altri oli essenziali in quanto possono causare reazioni allergiche.

2. La camomilla ha un effetto lenitivo sulla pelle

La camomilla ha un effetto antinfiammatorio e lenitivo della pelle. Un bagno di vapore seguito da un impacco aiuta il naso a guarire, sia dentro che fuori. Versare liberamente in un bagno di vapore alla camomilla fiori di camomilla (farmacia) con acqua bollente e lasciate raffreddare brevemente. Ora tieni la testa sul vapore caldo, metti un asciugamano sulla testa e inspira ed espira con calma. Puoi usare l’acqua di camomilla per a comprimere usare. Basta immergere un panno o un asciugamano nell’acqua e posizionarlo sulla pelle irritata.

3. Olio d’oliva contro la pelle irritata

Il grasso protegge la pelle perdita di umidità e supporta anche la rigenerazione. Particolarmente olio d’oliva ha un effetto antinfiammatorio e leviga la pelle ruvida. Per fare questo, strofina un po’ di olio d’oliva sulle aree irritate della pelle, se necessario.

4. Umidificare l’aria ambiente

Soprattutto in inverno, l’aria nelle stanze diventa secca a causa del riscaldamento. Questo asciuga anche le mucose. D’altra parte, sono utili ciotole per l’acqua o asciugamani bagnati, che si posiziona o si appende al riscaldatore. In modo ottimale, il Umidità quindi intorno al 60 percento. Tuttavia, non dovrebbe essere un ammortizzatore, altrimenti potrebbe formarsi della muffa.

5. Soluzione salina per inumidire

Il sale, altrimenti utilizzato per i lavaggi nasali, può essere utilizzato anche contro la pelle irritata. Per idratare la mucosa nasale, puoi fare qualcosa Immergi il cotone nella soluzione salina e posizionalo in ciascuna narice per 30 secondi.

Previeni il mal di naso soffiandoti correttamente il naso

Quando sbuffiamo, la maggior parte di noi esagera con l’asciugarsi il naso. Tuttavia, questo continuerà a irritare la pelle al di fuori del naso, favorendo il mal di naso. Invece, dovresti soffiarti delicatamente il naso e poi strofinare delicatamente l’area del naso. Puoi prenderti cura dei punti arrossati e doloranti con una crema grassa.

Quando ti soffi il naso, devi prima tenere una narice e poi l’altra. Poiché una narice è solitamente più gonfia dell’altra, il lato bloccato è meno pulito quando si soffia contemporaneamente. Inoltre, usa una doccia nasale se il naso non è completamente bloccato. Batteri e virus vengono eliminati delicatamente e il muco viene rimosso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.