Come pulire i vasi in modo naturale

Come pulire i vasi in modo naturale

Cos’altro aiuta contro l’arteriosclerosi: 4 consigli

1. Alcool con moderazione

Il consumo regolare ed eccessivo di alcol può anche favorire l’indurimento delle arterie. Di conseguenza, la pressione sanguigna può aumentare, che a sua volta può danneggiare i vasi sanguigni. Inoltre, l’alcol aumenta il processo infiammatorio, che contribuisce anche allo sviluppo dell’arteriosclerosi: per questi motivi, dovresti bere alcolici solo con moderazione e coscienziosamente.

2. Esercizio fisico regolare per l’indurimento delle arterie

Oltre alla dieta, l’esercizio fisico regolare svolge un ruolo cruciale nella protezione dei vasi sanguigni e nel mantenimento dell’elasticità. Soprattutto, gli sport di resistenza come la corsa, il ciclismo o il nuoto aiutano contro le arterie indurite e possono ridurre la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo LDL. Allo stesso tempo, aumenta il colesterolo HDL “buono”. Inoltre, le proprietà del flusso sanguigno migliorano, riducendo il rischio di coaguli di sangue.

3. Arterie indurite: smettere di fumare

Tutti sanno che il fumo fa male alla salute. Smettere di fumare ha quindi un effetto positivo sui vasi sanguigni calcificati. Tuttavia, ci vuole tempo prima che le tue arterie guariscano completamente. Chi non fuma da almeno dieci anni ha l’elasticità vascolare di un non fumatore.

Interessante anche: Smetti di fumare: ecco come cambia il corpo! >>

4. Arteriosclerosi: mira a un peso normale

Un altro importante fattore di rischio per le malattie vascolari è l’obesità. A causa dei chili in eccesso, il metabolismo dei grassi e degli zuccheri può essere disturbato. Il risultato: un aumento dei livelli di colesterolo e un corrispondente aumento del rischio di depositi vascolari. Inoltre, aumenta la pressione alta. Quindi ci sono ragioni sufficienti per puntare a un peso normale.

Video: Alimentazione sana – Questi alimenti abbassano i livelli di colesterolo

Leave a Reply

Your email address will not be published.