Crea una palestra: dovresti prestare attenzione a questo

Avere la propria palestra ha una serie di vantaggi. Il vantaggio più grande è la comodità, poiché invece di dover andare in palestra, gli appassionati di fitness sono a casa. La formazione può anche essere inserita velocemente in una giornata impegnativa: non importa se sono le 22:00, l’aula è sempre disponibile. Allenamento prima del lavoro? Nessun problema, perché la doccia di casa è la migliore. Nell’arredare la stanza, gli appassionati di fitness dovrebbero comunque stare attenti e considerare ciò che vogliono veramente.

Coordinare i requisiti di spazio con lo spazio disponibile

Solo pochi appassionati di fitness hanno l’opportunità di convertire la propria mansarda in una palestra. Per la maggior parte di loro, l’opportunità di formazione è in una stanza nel seminterrato – o nella stanza dei bambini che non è ancora utilizzata. Pertanto, lo spazio disponibile è limitato. Creare l’equivalente di una palestra in poco meno di 15-20 metri quadrati è praticamente impossibile. Soprattutto perché devono essere presi in considerazione i seguenti fattori:

  • libertà di movimento – niente è più demotivante di quando l’attrezzatura deve essere messa da parte per cose semplici come le flessioni. O se gli atleti riescono a malapena a muoversi.
  • Rischio di infortunio – se tutto è affollato, aumenta il rischio di infortuni. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata anche a questo.

Le attrezzature per il fitness devono quindi soddisfare i requisiti di spazio. È bene fare uno schema in anticipo. A proposito, funziona parzialmente online, perché ci sono programmi speciali che aiutano a creare stanze. Se qualcosa non va bene, bisogna cercare delle alternative.

Non sono necessari dispositivi per l’allenamento di resistenza

Di solito si perde molto spazio attraverso i dispositivi di allenamento di resistenza: biciclette, tapis roulant, ma anche stepper. Sono dispositivi che occupano molto spazio, che non è disponibile nelle piccole palestre. Se non vuoi farne a meno, puoi configurare uno dei dispositivi altrove. Uno stepper è l’ideale su un portico asciutto e ben coperto e una bicicletta si adatta alla stanza se necessario. Tuttavia, mentre l’allenamento di resistenza può essere eseguito con la corsa, il nuoto o il ciclismo all’aperto, l’allenamento muscolare corrispondente dovrebbe avvenire a casa:

  • panca pesi – è ideale per costruire muscoli nella parte superiore del corpo. Se non c’è abbastanza spazio, la panca può anche essere sostituita con manubri individuali.
  • torre del treno – questo dispositivo rafforza anche i muscoli della schiena, cosa molto importante per chi lavora in ufficio.
  • Tutto in uno – ci sono macchine elettriche che combinano più funzioni in una macchina. Pertanto, risparmiano spazio. I dispositivi di solito hanno leg press e integrano la panca pesi. Spesso possono anche essere convertiti in normali sit-up. È sempre importante prestare attenzione non solo al prezzo, ma anche alla qualità. Una volta che i pesi entrano in gioco, è persino necessario. Una barra di scarsa qualità è un grosso rischio per la sicurezza, così come lo sono i ganci che non supportano costantemente il peso.

Se lo vuoi davvero facile, puoi anche usare una barra per trazioni. Opzionalmente si fissa a parete, in alternativa ci sono soluzioni di fissaggio per il telaio della porta. Questa attrezzatura da allenamento lavora pesantemente con il peso dell’atleta, quindi è adatta anche ai principianti.
Ma oltre all’attrezzatura vera e propria, in palestra sono importanti anche altri elementi:

  • camminare – Soprattutto quando la stanza non è nel seminterrato, dovresti pensare all’insonorizzazione del pavimento. A casa tua non è un grosso problema, ma se i vicini pensano che l’atleta sia seduto sul divano accanto a te quando salti o fai i burpees, è molto probabile che tu sia nei guai.
  • frigorifero – Soprattutto per l’estate è consigliabile mettere in camera un piccolo frigorifero da campeggio.
  • aria condizionata – i requisiti strutturali sono un fattore decisivo in questo caso, ma l’aria condizionata della palestra di casa ha un senso. Gli appartamenti in particolare diventano molto caldi nei mesi estivi, quindi se non vuoi rinunciare ad allenarti nella calda estate, avrai bisogno di un sistema adeguato.

Tieni d’occhio le finanze

Onestamente, il modo in cui la tua palestra viene allestita in seguito ha anche molto a che fare con le tue risorse finanziarie. Se hai denaro a tua disposizione, puoi configurarlo in modo completamente diverso rispetto a qualcuno che deve acquistare dispositivi e apparecchiature a poco a poco. La palestra fa sicuramente risparmiare la quota di iscrizione alla palestra, ma questo metodo di calcolo non aiuta subito. Quindi deve essere investito. In generale, dovresti considerare:

  • Ciò che è necessario? – a poco a poco è importante assemblare la stanza a poco a poco. All’inizio, ci sono i dispositivi che sono assolutamente necessari.
  • Qual è il mio obiettivo? – l’obiettivo determina il percorso, e questo ora descrive i singoli dispositivi. Se stai cercando una forma fisica generale, puoi spesso lavorare con elementi semplici e utilizzare il peso corporeo. Se vuoi costruire muscoli, di solito hai bisogno di attrezzature aggiuntive.
  • Come finanzio? – il modo più semplice è acquistare a poco a poco e utilizzare il contributo risparmiato dalla palestra. In realtà, però, questo significa una perdita di allenamento. Potrebbe essere utile anche un prestito rateale per le apparecchiature di avviamento. Tuttavia, questo deve essere ricalcolato. Portali come Bon-kredit ti aiutano ad adattare i tuoi finanziamenti alla tua situazione. Che si tratti di pagamenti speciali gratuiti, di eventuali rotture di rate o di un’applicazione particolarmente veloce, tutto questo è possibile su richiesta.

È anche importante che anche gli atleti più esperti prevedano una spesa aggiuntiva nel mezzo: un allenatore. Capita spesso che gli atleti diventino negligenti nella vita di tutti i giorni, con conseguenti errori o problemi posturali. Si consiglia a tutti di investire in una sessione di formazione una volta ogni pochi mesi. Naturalmente, i personal trainer sono l’ideale a casa e aiutano anche a sradicare gli errori. Inoltre, il piano di allenamento deve essere riconsiderato e riprogettato ripetutamente a casa. Se ti alleni come è sempre stato il caso in studio, calpesterai l’acqua o esagererai completamente.

Conclusione: conveniente ma non facile

Avere la propria palestra è conveniente in quanto consente di risparmiare un sacco di tempo. Tuttavia, non è così facile da configurare, soprattutto perché i buoni dispositivi hanno vari costi. Tuttavia, ciò che molti atleti di casa dimenticano è la necessità di una correzione. Nel frattempo, un formatore dovrebbe sempre valutare la propria formazione e, se necessario, intraprendere azioni correttive. Altrimenti, il sovraccarico e la cattiva postura sono inevitabili, soprattutto nell’allenamento con i pesi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.