Dieta vegana: 6 deliziose alternative alla carne

Dieta vegana: 6 deliziose alternative alla carne

Perché mangiare alternative alla carne?

Gli aspetti ecologici e sanitari parlano a favore del non mangiare carne e prodotti a base di carne come le salsicce. Il consumo di carne in tutto il mondo è aumentato del 400% negli ultimi 60 anni. Oggi condividiamo il pianeta con molti miliardi di bovini, maiali e polli allevati esclusivamente per la produzione di carne. Questi animali vengono nutriti con foraggio che richiede lo sgombero di vasti tratti di foresta per coltivarlo. L’odierna agricoltura industriale ha effetti negativi anche sulla qualità del nostro suolo e provoca l’inquinamento delle falde acquifere e dei corpi idrici adiacenti.

Gli effetti nocivi del nostro elevato consumo di carne sul clima sono noti da molto tempo. La medicina offre anche buoni motivi per non mangiare carne e prodotti a base di carne. Perché un consumo elevato di carne rossa è associato a effetti negativi sulla salute come le malattie cardiovascolari. Anche i grassi saturi, i grassi trans, gli zuccheri aggiunti e l’aumento del contenuto di sale negli insaccati sono particolarmente dannosi per la nostra salute.

Negli ultimi decenni, c’è stata una tendenza verso una maggiore consapevolezza ambientale e sanitaria tra molti consumatori. Anche se le diete vegane svolgono ancora un ruolo di nicchia, molte persone ora stanno adottando almeno uno stile di vita ridotto, più verde e più sano. Le alternative di carne a base vegetale svolgono qui un ruolo particolarmente importante. L’elevata domanda ha portato i produttori a offrire un’ampia gamma di alternative di carne a base vegetale ricche di proteine. Presentiamo il meglio qui.

anche interessante: Queste cose accadono quando mangi vegan tutti i giorni >>

6 alternative di carne a base vegetale sane e deliziose

1. Tofu

Il tofu è il classico sostituto della carne vegano. La varietà di prodotti è enorme, ci sono già dozzine di diversi prodotti di tofu nei supermercati convenzionali. Il tofu affumicato, che ravviva i piatti con il suo aroma salutare, è particolarmente apprezzato. Anche le versioni marinate o tofu mescolate con spezie ed erbe aromatiche trovano molti acquirenti. Il tofu è fatto dai semi di soia. Questi vengono frullati insieme all’acqua. Il liquido risultante viene quindi riscaldato e pressato in blocchi solidi. Il tofu è un’eccellente fonte di proteine ​​vegetali. 100 grammi di tofu contengono fino a 15 grammi di proteine ​​e molti minerali come calcio, ferro e magnesio.

Delizioso: Prova la nostra ricetta per una padella di crauti con tofu e patate >>

2. Seitan

Il seitan è puro glutine. Il cibo vegano con una consistenza di carne ingannevolmente reale è fatto con farina di frumento. La farina viene lavata con acqua fino a quando rimane solo la proteina del grano. Il seitan non contiene più amido ed è insapore da solo. Durante la preparazione, invece, insaporisce velocemente ed è ottimo per condire e marinare. Il seitan proviene originariamente dalla cucina giapponese ed è estremamente ricco di proteine. C’è una media di 25 grammi di proteine ​​in 100 grammi di seitan. Inoltre, il cibo vegano contiene potassio, ferro e calcio.

3. Fagioli neri

I fagioli neri sono la nuova stella tra le alternative di carne a base vegetale. I deliziosi fagioli sono spesso usati come base per hamburger. Sono ricchi di fibre e proteine. 100 grammi di fagioli neri contengono ben 20 grammi di proteine ​​e molti minerali importanti come ferro, magnesio, potassio e calcio. Il sostituto della carne vegano è anche ricco di flavonoidi antiossidanti che possono ridurre l’infiammazione e legare i radicali liberi nelle nostre cellule. Per inciso, i flavonoidi sono responsabili del colore nero dei fagioli.

Provalo subito: La nostra ricetta per un delizioso hamburger di fagioli neri con guacamole > >

4. jackfruit

Il jackfruit subtropicale cresce in un enorme frutto simile a un palloncino, che pesa diversi chili sull’albero di jackfruit con lo stesso nome. I frutti maturi sono molto dolci e hanno il sapore dell’ananas, ma sono meno acidi. I frutti acerbi, invece, sono insipidi e hanno una polpa particolarmente fibrosa. Questo rende il jackfruit verde eccellenti alternative di carne a base vegetale che accettano perfettamente spezie e marinate e danno una sensazione in bocca che è confusamente simile alla carne quando viene consumata. La polpa di jackfruit è l’ideale per i curry vegani e ora puoi trovare prodotti di jackfruit per cucinare, cuocere al forno e grigliare nei supermercati ben forniti.

Video: ecco come il jackfruit diventa un sostituto della carne ingannevolmente reale

Leave a Reply

Your email address will not be published.