Guarire attraverso l’ipnosi – Beneficia dell’allenamento sull’ipnosi

Guarire attraverso l’ipnosi – Beneficia dell’allenamento sull’ipnosi

In Germania ci sono sempre più persone interessate all’ipnosi. Ai vecchi tempi, l’ipnosi non aveva la migliore reputazione e molte persone inizialmente pensavano a famosi programmi di ipnosi in televisione oa vari eventi quando pensavano all’ipnosi. Nella maggior parte dei casi, si trattava di mettere le persone sul palco in una sorta di trance ipnotica e poi lasciarle fare cose strane. Tuttavia, sempre più persone hanno riconosciuto che l’ipnosi è una scienza seria che può essere utilizzata per aiutare molte persone con un’ampia varietà di problemi.

Sempre più persone si rivolgono all’ipnosi per problemi.

Fondamentalmente, ci sono sempre più persone che fanno affidamento sul potere dell’ipnosi per un’ampia varietà di problemi. È stato dimostrato più e più volte che l’ipnosi può davvero essere di grande aiuto in molte aree. Nel frattempo, la richiesta di offerte di ipnosi così serie è così grande che non è raro che tu debba aspettare un bel po’ per un appuntamento per tale ipnosi. Per questo, d’altra parte, in questi giorni può essere estremamente interessante pensare semplicemente al tema dell’ipnosi da un punto di vista professionale.

Perché con una formazione professionale in ipnosi puoi acquisire molte conoscenze sul tema dell’ipnosi. È anche possibile che tu possa effettivamente imparare molte cose importanti sull’ipnosi attiva in un ragionevole lasso di tempo. Dopo questa formazione, sei in grado di condurre sessioni di ipnosi e quindi dare a molte altre persone il supporto importante e necessario.

L’ipnosi deve sempre essere desiderata dal paziente

In linea di principio, ogni persona ha la possibilità di ipnosi. Un prerequisito importante, tuttavia, è che il cervello della persona da ipnotizzare sia sano. Di norma, l’ipnosi non dovrebbe essere eseguita su persone con problemi di salute del cervello.

In generale, è sempre importante notare che il paziente consente volontariamente l’ipnosi durante l’ipnosi. Inoltre, è anche molto importante per il successo dell’ipnosi che il paziente segua sempre le istruzioni del terapeuta. Va sempre notato che la capacità di essere messi in uno stato di trance da un suggerimento è diversa per ogni persona.

Per questo motivo, una trance può variare in intensità in un paziente. La coscienza funziona in modo diverso nell’ipnosi e si concentra fortemente sull’interno o su alcune altre cose desiderate. Come ipnotizzatore, è sempre importante trattare i pazienti con cura ed essere consapevoli della propria responsabilità durante l’ipnosi. Dopotutto, il paziente si apre molto durante l’ipnosi e un ipnotizzatore addestrato deve gestire questa situazione con corrispondente sicurezza.

Una sessione di ipnosi può sempre essere interrotta

È anche importante nell’ipnosi clinica che al paziente venga spiegata esattamente la procedura pianificata nella lezione preliminare. Ciò include anche l’informazione che il paziente ha sempre la possibilità di interrompere l’ipnosi. Perché anche in trance, il paziente è ancora in grado di prendere le proprie decisioni. Ciò significa anche che il paziente ha sempre la possibilità di interrompere una sessione di ipnosi. Come terapeuta, è importante dare al cliente la sensazione che sia lui o lei a decidere fino a che punto dovrebbe arrivare il viaggio interiore. Perché anche quando entra in uno stato di trance, una persona ipnotizzata rivela solo cose che vuole davvero rivelare. Questa sensazione è una base importante per il successo dell’ipnosi e dovrebbe sempre essere positivamente messa in primo piano dal terapeuta nelle sessioni congiunte. Inoltre, come terapeuta, dovresti sempre sottolineare gli effetti positivi della meditazione.

È possibile misurare l’effetto dell’ipnosi

Come potenziale terapeuta dell’ipnosi, devi anche fare i conti con la misurabilità dell’ipnosi. Del resto, nella vita quotidiana di un terapeuta, succederà sempre che i nuovi pazienti in particolare si esprimano criticamente su questo argomento.

Pertanto, è sempre importante essere ben informati e aggiornati sull’argomento. Tuttavia, non è ancora del tutto chiaro cosa accada esattamente al nostro cervello durante l’ipnosi. Tuttavia, è stato stabilito che durante l’ipnosi c’è un’attività significativamente ridotta in alcune aree del cervello.

In uno stato di trance, la regione del cervello che di solito è responsabile della percezione è disattivata. D’altra parte, le aree del cervello responsabili dell’immaginazione e dei sentimenti sono particolarmente attive sotto ipnosi. Attraverso questi e molti altri cambiamenti nel cervello sotto ipnosi, un terapeuta può influenzare positivamente molti dei problemi di un paziente.

Leave a Reply

Your email address will not be published.