Incidenza maggiore in questa fascia di età

Aumentano i numeri della corona: maggiore incidenza in questa fascia di età

Il Robert Koch Institute (RKI) ha annunciato nel suo attuale rapporto sulla gestione che l’attuale incidenza nazionale a 7 giorni è 30,1. Con un valore R di 1,23, è prevedibile un ulteriore aumento nei prossimi giorni e settimane. La particolarità: nella fascia di età di Da 15 a 24 anni il numero di casi è al momento particolarmente elevato. Secondo l’RKI, l’incidenza a 7 giorni nel gruppo di adolescenti e giovani adulti è 59. Il gruppo di ragazzi dai 10 ai 14 anni è più colpito della media con un’incidenza di 39,5.

Ciò è dovuto, tra l’altro, al tasso di vaccinazione ancora basso nelle fasce di età più giovani. Tra i giovani di età compresa tra i 12 ei 17 anni, ci sono attualmente solo il 14,2 per cento completamente vaccinato. Almeno il 58,9% tra le persone di età compresa tra i 18 ei 59 anni e fino all’82% tra le persone di età superiore ai 60 anni. L’incidenza in questa fascia di età rimane a una cifra.

A causa dell’imminente quarta ondata, al vertice dello stato federale sono state decise le nuove regole della corona per l’autunno >>

Video: Aggiornamento Corona – Rapporto sullo stato RKI del 13 agosto

Leave a Reply

Your email address will not be published.