Quasi tutti fanno questi 3 errori

Quasi tutti fanno questi 3 errori

Un raffreddore è irto di sintomi spiacevoli. Le mucose nasali si gonfiano e il naso si blocca. Per poter respirare di nuovo liberamente, molte persone usano spray nasali decongestionanti, disponibili in farmacia senza prescrizione medica. Gli spray nasali funzionano in modo rapido ed efficiente, ma possono anche essere pericolosi se usati in modo errato. Pertanto, lo spray nasale deve essere utilizzato solo per alleviare i sintomi di un’infezione acuta.

Come funziona lo spray nasale decongestionante?

Lo spray nasale decongestionante contiene simpaticomimetici che provocano la costrizione dei vasi sanguigni nel rivestimento del naso. Il restringimento dei vasi sanguigni provoca il rigonfiamento delle mucose. Tuttavia, gli effetti durano solo da quattro a sei ore prima che le mucose si gonfino di nuovo.

Spray nasale: quasi tutti fanno questi errori

Non c’è niente di sbagliato nell’uso a breve termine di uno spray nasale in caso di infezione acuta. Fare attenzione a evitare i seguenti errori:

  1. Usa lo spray nasale troppo spesso e per troppo tempo: Lo spray nasale decongestionante deve essere assunto solo per pochi giorni, al massimo una settimana. L’uso prolungato danneggerà la mucosa. Inoltre, lo spray nasale può creare dipendenza poiché la mucosa nasale si abitua allo spray nel tempo e si gonfia di nuovo immediatamente una volta che l’effetto svanisce. Questo comportamento dopo l’uso dello spray nasale è chiamato “effetto rimbalzo”. L’uso prolungato di spray nasale può portare a un raffreddore cronico. Se lo spray non viene assunto, possono verificarsi anche sintomi psicologici come la paura di soffocare.
  2. Spruzzo sbagliato: Molte cose possono andare storte durante la spruzzatura. La gestione igienica dello spray nasale è particolarmente importante. Dopo una nebulizzazione, è necessario rimuovere completamente il flacone dal naso prima di continuare a usarlo. Se rimane nel naso per diversi spruzzi, i germi dal naso possono entrare nel flacone. Ciò favorisce una rinnovata infezione da parte di agenti patogeni. Anche l’angolo di spruzzo corretto è importante. Puntare l’ugello nella narice lontano dal setto nasale per evitare che lo spray nasale si blocchi e provochi un sapore sgradevole in gola.
  3. Mancanza di misure igieniche: Un altro errore è la scarsa igiene quando si usa lo spray nasale, anche se questo è particolarmente importante. Se l’apertura dello spray non viene pulita dopo l’uso, i germi possono entrare e favorire la reinfezione. Dopo l’uso, pulire il foro di spruzzatura con un panno pulito o, se possibile, con acqua calda. Inoltre, solo una persona dovrebbe usare uno spray nasale alla volta per evitare la trasmissione di germi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.